Mario Dal Co

Mario Dal Co nasce nel 1950. Dopo la laurea in economia, ottenuta con il massimo dei voti presso l’Università di Roma La Sapienza, dal 1987 fino al 1997 è dirigente in Olivetti con responsabilità riguardanti lo sviluppo del personale impiegati e poi del marketing per la pubblica amministrazione.
Esperto della commissione tecnica del Governo per il project financing dal 1993 al 1995 diventa, nel 1994 e fino al 1996 Direttore generale di Profintech spa, società di Olivetti e Compagnia di S. Paolo.

Nel 1997 passa a ENEL Spa come direttore identity e comunicazione dove cura gli aspetti comunicativi per la quotazione dell’azienda nelle borse di Milano e New York, avviando il portale internet del gruppo.
Dal 2001 è consulente aziendale per l’area comunicazione, marketing e per progetti di efficienza organizzativa. Consigliere di amministrazione di Edizioni Vita, nel 2005 in qualità di esperto è alla Commissione sul Federalismo fiscale al Ministero dell’Economia.

Giunge all’Agenzia dell’innovazione come direttore generale, dal Ministero della PA e dell’Innovazione dove dal 2008, in qualità di consigliere del Ministro segue Rete Amiche e i progetti di web services. È inoltre Presidente del Comitato di Controllo dei Fondi High Tech del Dipartimento Innovazione della Presidenza del Consiglio.
Ha effettuato docenze per corsi di importanti università e istituzioni, come la Venice International University e le amministrazioni locali di Shanghai, su tematiche quali: l’efficienza energetica, la regolazione energetica europea e il project financing.
Collaboratore di numerose testate nazionali è autore di libri sulla politica dell’innovazione e le relazioni industriali oltre a saggi sulla politica industriale, fiscale e comunicazione on line.