Aldo Bonomi

Fondatore e animatore del Consorzio AASTER (Associazione Agenti di Sviluppo del Territorio). Ha realizzato numerose ricerche sulle problematiche del territorio, dello sviluppo e delle forme di convivenza. Ha pubblicato i seguenti volumi: “Il trionfo della moltitudine” (Bollati-Boringhieri 1996), “Il capitalismo molecolare” (Einaudi, 1997), “Manifesto per lo sviluppo locale” con Giuseppe De Rita (Bollati-Boringhieri, 1998), “Il distretto del piacere” (Bollati-Boringhieri, 2000), “La comunità maledetta” (Edizioni di Comunità 2002), “La montagna disincantata” (CDA Vivalda Editori, 2002), “Per un credito locale e globale” (Baldini Castaldi Dalai, 2003), “La città infinita” con Alberto Abruzzese (Bruno Mondadori, 2004), “Che fine ha fatto la borghesia?” con Massimo Cacciari e Giuseppe De Rita (Einaudi, 2004), “Il passaparola dell’invisibile” (Editori Laterza, 2004), “Il Capitalismo Personale” con Enzo Rullani (Einaudi, 2005), “Milano ai tempi delle moltitudini” (Bruno Mondatori, 2008). E’ direttore della rivista Communitas e direttore scientifico di “Itaca” – quaderni del territorio – semestrale di UniCredit. E’ stato opinionista del Corriere della Sera e attualmente cura la rubrica “Microcosmi” su Il Sole 24 Ore.

Eventi passati

Interventi in archivio