Cerca: Articolo

Risultati 51 - 60 di 1383

Risultati

Decreto Legge Renzi-Madia: cosa dice articolo per articolo

Il Decreto Legge n. 90 del 24 giugno 2014 sulla riforma della pubblica amministrazione "Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l'efficienza degli uffici giudiziari", pubblicato sulla G.U. n.144 del 24 Giugno 2014, è un documento piuttosto corposo di 54 articoli e quasi 40 pagine. Ecco cosa dice nel dettaglio.

Leggi tutto

Avanti a passo di gambero sul processo civile telematico

La grande scadenza stabilita per l‘entrata in vigore del processo telematico è passata. L’ora X è scoccata il 30 giugno. Eppure - visto che i sistemi, i tribunai, gli avvocati e le cancellerie non sono pronte - ecco nel Decreto Legge Renzi-Madia un fioccare di eccezoni, deroghe e rinvii che, in alcuni casi aggirano serenamente il Codice della PA digitale. Ce li illustra Sarah Ungaro nell’ambito della nostra collaborazione con lo Studio legale Lisi.

Leggi tutto

Per combattere la disoccupazione occorrono (nuove) politiche attive

Negli ultimi anni l'Italia ha perso 750mila lavoratori che probabilmente non verranno mai riassorbiti, ed il trend della disoccupazione non mostra rallentamenti. Eppure quando le aziende cercano personale con competenze particolari, riescono a trovarlo solo in 6 casi su 10. Per invertire la tendenza bisognerebbe investire in politiche "attive" di lavoro (formazione e orientamento), invece in Italia gli destiniamo solo il 1,9% della spesa, contro il 10,8% della Francia, il 18,8% della Germania. A gennaio è stato presentato il nuovo programma italiano sulla Garanzia per i Giovani, che si prefigge non solo rispondere all’emergenza, ma anche di avviare un piano di riforma strutturale del funzionamento del mercato del lavoro, cogliendo le opportunità del Fondo Sociale Europeo per la promozione di politiche più qualificate. Vediamo di capine di più

Leggi tutto

Presentato il 2° Rapporto BES: cosa ci allontana dal Benessere Equo e Sostenibile?

Come ogni primo del mese Istat ha diffuso ieri i numeri dell’occupazione: davvero niente di troppo incoraggiante se si considera che il tasso di disoccupazione è al 12,6% e sale al 43,0%, per i 15-24enni.  Quella del lavoro si conferma la vera emergenza dell’Italia anche guardando ai dati del rapporto BES 2014 che, presentato da Istat e CNEL la scorsa settimana, fotografa in dodici dimensioni e 134 indicatori il Benessere equo e sostenibile nel nostro paese e le sue variazioni nel tempo.

Leggi tutto

Capacità di previsione dei Comuni: il mare tra il dire e il fare

Con questo articolo inauguriamo una collaborazione con openblog, la nuova iniziativa editoriale di openpolis dedicata ai temi della trasparenza e all'analisi delle attività della politica e delle amministrazioni, a partire dai dati. In particolare, dopo la presentazione avvenuta al FORUM PA 2014, ogni settimana ospiteremo in questo spazio contributi ed analisi elaborati da openpolis con dati openbilanci.it*.

Leggi tutto

Ingranare politiche smart per un lungo viaggio

Con tre macchine ogni 5 abitanti, l’Italia è sul podio. Le nostre abitudini di mobilità sono assolutamente sbilanciate verso l’automobile così come le nostre infrastrutture:  la rete ferroviaria sotterranea (il metrò) di tutto il Paese è di poco superiore per estensione a quella della città di Madrid. Entro il 2020 tutte le grandi aree metropolitane dovranno considerare come priorità l’individuazione di nuove politiche strategiche per ridefinire il trasporto all’interno delle città e spingersi verso un nuovo paradigma di mobilità urbana. Di buoni esempi ce ne sono e ve li mostriamo.

Leggi tutto

Anagrafe nazionale e identità digitale: l'AgID avvia la regolamentazione

Inizia il conto alla rovescia per la realizzazione del SPID - Sistema Pubblico di identità Digitale che dovrà, almeno sulla carta, essere completato entro aprile 2015. Tanti i benefici attesi, a cominciare dalla circolarità delle informazioni, in tempo reale, tra le amministrazioni pubbliche. Basta file agli sportelli per ottenere un certificato. Che sia finito il tempo delle ridondanze informative, delle informazioni duplicate, non aggiornate o incomplete?

Leggi tutto

Un pratico strumento per capire e conoscere gli ultimi 10 anni della pa digitale

Alla sua nascita, nel marzo del 2005, il Codice dell’Amministrazione digitale fu salutato da alcuni come una svolta storica nella nostra amministrazione, da altri come un libro di sogni e di principi vaghi che nulla aveva a che fare con la realtà. L’allora Ministro Lucio Stanca annunciava risparmi di 10 miliardi l’anno, Franco Bassanini lamentava che si trattasse di un insieme di utopie e promesse prive di concretezza.

Leggi tutto

Tra comunità di comunità e nuova legge sul finanziamento, "Bye Bye Partito"?

Le comunità sono gli “acceleratori di fatto” della transizione verso nuovi modelli - che a detta di molti viviamo - e perciò al centro di programmi e dibattiti sullo sviluppo, dal livello iperlocale a quello transnazionale. La domanda ora è: esiste una nuova questione di rappresentanza politica? Il tema si incrocia (speriamo virtuosamente) con la nuova legge sul finanziamento pubblico ai partiti, per cui, se tutto va come deve, dal 2017 spariranno i rimborsi elettorali. Sarà arrivato il momento per i partiti di cambiare o morire?

Leggi tutto

La mobilità non piace ai dipendenti pubblici. La ricerca FPA alle soglie della Riforma

La mobilità volontaria dei dipendenti pubblici italiani è praticamente inesistente: il 99,4% dei dipendenti pubblici non ha mai cambiato "posto di lavoro". Solo sei lavoratori su mille si sono spostati da una amministrazione a un’altra dello stesso comparto, mentre sono addirittura solo otto su diecimila gli impiegati che hanno cambiato comparto. Non a caso, dunque, nella Riforma Renzi/Madia la norma che ha fatto più discutere è quella sulla mobilità. FORUM PA rende disponibile la Ricerca "Pubblico impiego: una rivoluzione necessaria", gratuitamente scaricabile in versione integrale.

Leggi tutto