Cerca: Articolo

Risultati 1 - 10 di 1346

Risultati

Riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche e modifica al Codice dei Beni culturali: quali le sorti della PA digitale?

Nel disegno di legge del Governo per la riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche si prevedono diverse norme in materia di digitalizzazione che portano alla luce l’esigenza di individuare, nelle PA centrali, una figura professionale specifica per la semplificazione e la digitalizzazione dei procedimenti amministrativi, ossia un professionista della digitalizzazione documentale dotato di competenze trasversali. Inoltre queste esigenze di semplificazione e coordinamento dovranno conciliarsi con quanto previsto dalla riforma del Codice dei Beni Culturali.

Leggi tutto

Spese dei Comuni e quei soldi che mancano un po' a tutti

Quanto pesano le spese "rigide" su un bilancio comunale? Che margine di manovra hanno i Sindaci italiani? Per la maggior parte dei Comuni italiani la risposta è "molto poco". Per oltre 300 Comuni, la risposta è "nessuno". Questo è quanto emerge dagli indicatori messi a punto da Openbilanci, per calcolare il margine di manovra con cui il Comune può eventualmente intervenire per diminuire le spese di gestione.

Leggi tutto

PON Metro: (co)work in progress

Nel nuovo ciclo di programmazione 2014-2020 la Commissione Europea ha dato grande enfasi al ruolo delle città nella gestione diretta delle risorse. Le indicazioni dell’UE invitano a considerare le città come uno dei temi cardine di sviluppo sostenibile e coesione sociale dell’Agenda Europea. In Italia si sta lavorando allo sviluppo di un PON ad hoc per le 14 nascenti Città Metropolitane: un programma sperimentale e plurifondo per la stesura del quale è già stato avviato un percorso collaborativo di co-progettazione.

Leggi tutto

Osservatorio Smart City, al via i progetti vincitori della call Efisio

Un sostegno concreto alle città che intendono realizzare progetti innovativi sul territorio,mettendo in rete a livello nazionale esperienze e criticità affrontate per dare valore aggiunto alleiniziative realizzate sui territori. Il bando “Efisio-Finanziare le città intelligenti”, lanciato da Studiare Sviluppo in collaborazione con l’Osservatorio nazionale Smart City dell’Anci, fornirà assistenza specialistica a cinque amministrazioni del Mezzogiorno per pianificare dal punto di vista finanziario interventi destinati al miglioramento della qualità della vita urbana.

Leggi tutto

Spese per il personale: i Comuni con i bilanci più flessibili

Quanto influiscono i costi di amministrazione nei bilanci comunali? Continua la nostra collaborazione con openBlog ed openpolis e stavolta analizziamo le spese per il personale per comprendere quanto margine di manovra hanno i politici locali. L'Aquila la più virtuosa, chiudono Ferrara ed Agrigento.

Leggi tutto

Se abitare diviene un processo collaborativo

Da qualche anno la questione della casa si è spostata da diritto all’abitazione a preoccupante emergenza, sia per la generale riduzione della capacità d’acquisto o di accesso al bene, sia per l’accelerazione che gli stili di vita imprimono ai consumi delle città.  Per riportarla al centro delle politiche del welfare bisogna offrire delle soluzioni abilitanti, un tema ricorrente nella sharing economy: farlo attraverso l’housing è un orizzonte in espansione. Ne abbiamo parlato con Liat Rogel di HousingLab.

Leggi tutto

L'ok del Garante allo Schema di Decreto sul Fascicolo Sanitario Elettronico

A piccoli passi verso la concreta realizzazione del Fascicolo Sanitario Elettronico. Il Garante per la privacy ha infatti espresso parere favorevole sullo schema di decreto del  Presidente del Consiglio dei ministri -  il primo di  una serie di decreti attuativi previsti dalla norma di legge - che consentirà a Regioni e Province autonome di dare il via al Fse. Si prevede il consenso del paziente e la tracciabilità degli accessi al fascicolo, ma approfondiamo il tema con Saveria Coronese dello Studio Legale Lisi.

Leggi tutto

Debiti PA: quali Comuni pagano in tempo?

In che misura un Comune riesce a pagare servizi e acquisti, per i quali si è impegnato nel corso dell'anno? Grazie alla nostra collaborazione con openBlog ed openpolis scopriamo dove risiedono i maggiori debiti della pubblica amministrazione: guida la classifica il virtuoso Treviso, chiude Reggio Calabria.

Leggi tutto

Data driven decision: non un vezzo, ma una esigenza che ci chiede anche l’Europa

I dati ci stanno già aiutando a prendere decisioni. Ci aiutano ad accelerare le diagnosi, a trovare il posto ideale per installare un parco eolico, a evitare gli imbottigliamenti nel traffico, a prevedere i raccolti o a studiare gli avversari nello sport. E’ tempo che anche la politica e l’amministrare pubblico comincino a ponderare decisioni e a fare scelte sulla base di un’informazione affidabile e ben strutturata.

Leggi tutto

(art.118 reloaded) La Riforma del terzo settore non può prescindere dalla #RivoluzionePA

E' stato approvato oggi il disegno di legge Delega sulla Riforma del terzo settore. Dalla “fiscalità compensativa” al Fondo rotativo fino al “profitto moderato”, il sottosegretario Luigi Bobba, intervenendo ieri alla presentazione Isnet sui dati dell’8° Osservatorio sull’impresa sociale in Italia, ne aveva sottolineato alcune tra le principali innovazioni. Dal confronto con i partecipanti in sala è emersa una constatazione: con questa PA il terzo settore, per quanto riformato, avrà serie difficoltà a diventare quel “primo settore” auspicato dallo stesso Matteo Renzi all’avvio dei lavori. Sarà forse arrivato il momento di dare attuazione piena all'art. 118, ultimo comma della Costituzione (leggi: sussidiarietà orizzontale)?

Leggi tutto